Wednesday, March 16, 2011

Giappone arrivederci al 2012

Purtroppo il mio viaggio per il giappone previsto per aprile 2011 è slittato di un anno in seguito agli eventi accaduti nella terra del sol levante. Non riuscirei proprio a fare un viaggio, per divertirmi, in un paese appena "colpito al cuore" da un evento così terribile. Sono convinto che i giapponesi sapranno rimettersi in sesto, ma dobbiamo concedergli un pò di tempo per farlo. La loro mentalità è incredibile, anche in queste situazioni, riescono a rimanere lucidi, e guardare al futuro, senza piangersi troppo addosso. Un esempio incredibile di questo è un vecchietto che, dopo essere stato chiuso in casa ad aspettare i soccorsi per tre giorni, ha avuto il coraggio di dire ad un giornalista, con il sorriso stampato in faccia: "sto bene, sto bene, adesso ricostruiamo!". Amo sempre di più questo popolo, e spero con tutto il cuore che questo brutto momento passi in fretta, senza lasciare ferite troppo profonde.


Post a Comment