Tuesday, December 6, 2011

Hasselblad 503 cx

Oggi il corriere mi ha portato un nuovo corpo macchina: una Hasselblad 503CX! Avevo già una Hasselblad 500C a casa, ma qualche settimana fa è accaduto un evento funesto. Stavo rientrando a casa, pioveva e avevo una borsa e l'ombrello in una mano, e la borsa con dentro l'Hassy nell'altra mano. Quando sono arrivato davanti al portone d'ingresso del mio palazzo, ho cercato di spostare la borsa con l'Hassy nell'altra mano (pre prendere le chiavi nella tasca del cappotto), ho fatto un movimento falso, e mi è caduta. Sfiga ha voluto che cadesse proprio dalla parte della manopola di carica, sullo spigolo della piana in marmo... Morale della favola? € 140,00 di riparazione ma, a causa di una piastra metallica irrimediabilmente piegata*, il tasto del prescatto non funziona più. Per questo motivo ho deciso di vendere un pò di roba (qualche videogames, tre obiettivi che non mi servivano e due lenti close up della rolleiflex) e mi sono comprato questo nuovo corpo macchina 503CX. Ho deciso di tenere lo stesso il vecchio 500C visto che comunque, a parte il prescatto, il resto funziona senza problemi.

Insomma, morale, eccovi il nuovo corpo macchina 503CX, sul quale ho montato obiettivo e magazzino che già avevo. La macchina, da quel poco che ho visto funziona perfettamente. Il pozzetto è uno degli ultimi modelli e il vetro di messa a fuoco è fantastico, con il cerchio centrale spezzato sulla diagonale (il migliore secondo me!). Ho sostituito la manopola di caricamento rapido con quella che avevo sulla 500C perchè esteticamente mi piace di più...

P.s.: dimenticavo, la 503CX risale all'anno 1990 (ho controllato il numero di serie), quindi è decisamente più recente della 500C che era una classe 1967.


* mi spiego meglio: la "piastra" in questione è quella su cui sono montati tutti i meccanismi di carica dei due otturatori (centrale sull'obiettivo, e ausiliario, non so se avete presente come è fatta una Hasselblad...), dello specchio, del magazzino, e del prescatto. Tale piastra, dopo l'urto, si è piegata di 8 decimi di millimetro, che sembrano pochi, ma in un meccanismo del genere sono tantissimi. Per questo motivo, il tasto del prescatto non funziona, o meglio, non funziona correttamente. In teoria dovrebbe solamente alzare lo specchio e l'otturatore ausiliario, per poi completare lo scatto premendo il tasto per il rilascio dell'otturatore centrale. In pratica, invece di fermarsi alla fase di prescatto, esegue la procedura completa...capito mi hai?

Post a Comment