Sunday, June 30, 2013

Venezia - Nikkor 50mm AI-S f1.2 test

Rieccomi qua! Da poco ho acquistato un fantastico Nikkor 50mm AI-S f1.2, in vista del futuro passaggio ad una macchina full frame (Nikon D600). Ho già fatto alcune prove ma fin'ora ho trovato non poche difficoltà ad utilizzare l'obiettivo a tutta apertura. Di solito preferisco tenere una apertura massima di f2.8 ma volevo provare a spingerlo al massimo, vista la qualità eccelsa della lente. Questa mattina, mi sono alzato presto e grazie anche al bel tempo (soleggiato con una leggera brezza) ho deciso di fare una passeggiata a Venezia. Ho fatto il giro classico partendo da Piazzale Roma, passando per il Ponte dell'Accademia e arrivando in Piazza San Marco. Visto che c'era poca gente sono salito anche sul campanile, poi sono tornato indietro passando per Rialto. Ho avuto modo di fare parecchi scatti e devo dire che inizio a capire come va utilizzato il 50ino...anzi...il 50one! E' veramente mooooolto sensibile al minimo movimento (anche perchè lo sto utilizzando su una D7000 Aps-c) quindi bisogna fare attenzione. Se possibile è consigliato trovare un punto di appoggio prima di scattare una foto o, se questo non fosse possibile, può essere d'aiuto utilizzare la raffica, in modo da avere più scatti ravvicinati  (uno buono su 3 o 4 scatti ci sarà...o no?!?). Ovviamente queste considerazioni riguardano soltanto l'uso dell'obiettivo a tutta a apertura, già da f2.0 lo si può utilizzare tranquillamente senza preoccuparsi più di tanto. Beh, è inutile perdersi in chiacchiere, eccovi le foto che ho scattato questa mattina (alcune da sopra il campanile le ho scattate con il 18-105...).




















Post a Comment