Monday, December 8, 2014

Holiday in Japan 2014 - Episode 03

Come avrete notato, quest'anno nel resoconto non sto tenendo conto dei giorni, ma sto facendo il tutto diviso per episodi. Vorrei fare qualcosa leggermente diverso da un vero e proprio diario, descrivendo il viaggio semplicemente in base ai luoghi visitati, senza scrivere "sono andato qua e poi sono andato la, ho visto questo e poi quello".
Questa volta parliamo quindi di Osaka, una città che a molti piace, ma che a me sinceramente non ha lasciato una grande impressione. Mi è sembrata un po' caotica, a tratti un po' degradata (anche se mai a livelli di degrado delle città italiane, tanto per fare un esempio). Di sera, nei dintorni del quartiere Shinsekai, c'era qualche personaggio un po' "strano". Un quartiere molto simile a Shibuya (Tokyo) è Namba, dove ci sono un sacco di palazzi con insegne luminose, e un sacco di ragazzi giovani che si aggirano per le strade. A parte questo però, la città non mi ha colpito molto, soprattutto se confrontata con Fukuoka, che è una delle mie preferite.
Ovviamente anche ad Osaka ci sono templi e santuari molto importanti, come Sumiyoshi Taisha, un santuario con edifici molto importanti, simili a quelli di Ise. Un altro tempio molto importante è il Shitennoji, uno dei più antichi del Giappone, fondato nel 593, in pieno periodo Asuka. Purtroppo quando siamo andati a visitarlo, la parte centrale, quella con la main hall e la pagoda, era chiusa...
Eccovi alcune foto:












Post a Comment