Sunday, July 10, 2011

Review Olympus OM-10

Eccomi qui a parlarvi di quella che è, a mio avviso, una reflex veramente interessante, ovvero la Olympus OM-10. La produzione è iniziata nel 1979 ed è continuata, se non erro, fino al 1989. La fotocamera lavora in priorità di diaframma, vale a dire che una volta selezionata l'apertura desiderata, i tempi di scatto vengono calcolati automaticamente. Tutto questo si adatta perfettamente al mio stile, visto che amo scattare con questa modalità anche con la reflex digitale. Oltre a questo, nel caso ci fosse il bisogno di avere un controllo diretto anche sui tempi di scatto, si può applicare un piccolo accessorio con annessa ghiera dei tempi, in modo tale da ottenere una macchina completamente manuale. La sensibilità ISO parte da 25 ed arriva fino a 1600 (questo è l'unico neo visto che non avrei disdegnato poter arrivare a ISO 3200). La OM-10 che ho recentemente acquistato è dotata di un obiettivo 50mm f/1,8, molto luminoso e dotato di lenti di ottima qualità. Che altro, il mirino è abbastanza luminoso e la messa a fuoco veloce ed intuitiva, e ultimo elemento, ma per me non meno importante, il design è veramente stupendo!

Post a Comment