Monday, November 19, 2012

Mercatino dell'antiquariato - Episodio 02

Finalmente, dopo tanto tempo, riprende anche la rubrica dedicata ai mercatini dell'antiquariato. Ultimamente, un pò per impegni di lavoro (eh si, a volte lavoro anche di domenica) e un pò per il brutto tempo, non ho avuto l'occasione di andare ai mercatini. Questa domenica invece, sono riuscito a ritagliarmi un piccolo spazio di tempo per fare un giretto al mercatino di Mirano. Ad essere sincero non c'era molta roba, e quel poco che c'era aveva prezzi un pò troppo alti (€ 30,00 per una Koroll II mi sembra esagerato!). Alla fine però sono riuscito a portare a casa qualcosina.

La prima macchina è una famosissima e diffusissima Kodak Brownie 127. Non c'è molto da dire su questa semplice macchina. Utilizza il formato 127 ed è una punta e scatta, nel senso che non ha impostazioni di nessun tipo. Sono presenti soltanto il pulsante di scatto e la ghiera per l'avanzamento della pellicola.


L'altra macchina che ho acquistato è una Agfa Iso-Rapid 1F. Anche questa è una macchina molto semplice, con la possibilità di impostare tre aperture di diaframma (f8, f11, f16) e tre velocità otturatore (i classici soleggiato, nuvoloso, e flash). Nella parte posteriore è presente una piccola ghiera per l'avanzamento della pellicola, mentre il pulsante di scatto è montato direttamente nell'obiettivo (come altre macchine tipo Diana, Eura, Smena ecc). Nella parte superiore invece è presente una piccola parabola a scomparsa da utilizzare quando viene montato il flash. La particolarità di questa macchina è che utilizza pellicole "Rapid film", un formato messo in commercio da Agfa per contrastare il più famoso 127 di Kodak, senza però avere successo.


Con questi ultimi due acquisti sono arrivato a quota 49. Il traguardo delle 50 macchine prima di aprile 2013 è decisamente alla portata. Per la numero 50 ho intenzione di comprare qualcosa di cazzuto! Sto pensando ad una marca giapponese che manca nella mia collezione, molto prestigiosa...vediamo se qualcuno indovina...
Post a Comment