Saturday, May 12, 2012

Giappone - day 9 - la straordinaria Tokyo!

Dopo un assaggio della città di Tokyo nel day 8, eccoci pronti per un nuovo giorno. Stavolta il tempo è bello e possiamo finalmente procedere con il programma ufficiale, quindi Ueno, Asakusa e Odaiba!
Dopo aver preso la solita linea rossa della metro, arriviamo a Ueno e dopo pochi passi arriviamo in una zona con un lago (che se non sbaglio dovrebbe essere il lago Shinobazu) famoso per la presenza massiccia di fiori di loto. Ovviamente durante la nostra visita non sono fioriti, ma lo spettacolo è comunque apprezzabile! All'interno del lago, su una piccola isoletta è visibile anche il tempio Benten-do!







Conclusa la breve visita alla zona, ci dirigiamo verso la meta successiva, il mercato di Ueno, che si trova davanti alla stazione dei treni. Devo ammettere che Ueno è veramente un quartiere affascinante. Sono presenti parchi, templi (c'è anche uno zoo) ma anche zone fortemente urbanizzate. Guardare per credere!




Dopo qualche scatto ci addentriamo nel mercato permanente, anche questo molto famoso. La quantità di negozietti è fuori scala! Ho trovato anche due negozi specializzati in macchine fotografiche. Su uno sono solamente entrato a dare un'occhiata, visti i prezzi altissimi. C'è da dire però che al suo interno c'era materiale eccezionale, Leica, Mamiya, Hasselblad, tutti i migliori modelli delle migliori marche, da star male! Nell'altro negozio invece sono riuscito a fare anche spese, portando a casa una Olympus OM-1 a 7500 yen, niente male!

ecco quello che si potrebbe definire come "l'ingresso" del mercato

una delle vie del mercato

Una volta prosciugati i nostri risparmi, torniamo verso la stazione ed in un attraversamento pedonale, mentre aspetto, faccio due o tre scatti un pò a caso, senza troppa convinzione, tanto per fare qualche panning, e viene fuori anche questo...mah... 
Per la cronaca, avevo settato la macchina a priorità di tempi (1/30 di secondo), messa a fuoco automatica (neanche continua...lol...proprio un settaggio alla cazzo).

Ad ogni modo, ci spostiamo verso Asakusa ed una volta arrivati, facciamo subito i biglietti per il traghetto con destinazione Odaiba. Visto che la partenza è prevista per le 15:30 (se ricordo bene...) abbiamo tutto il tempo per visitare anche la zona di Asakusa. Ci fermiamo a mangiare il solito ciotolone di ramen, e poi proseguiamo con un giretto nei pressi del tempio Senso-ji, il più antico di Tokyo.





Tornando verso la zona dell'imbarcadero, troviamo alcune cose interessanti.

se bagnati, su questi ombrelli compaiono dei fiori, geniale!

una vespa!!! 


In attesa del nostro traghetto, possiamo gustarci in tutta tranquillità la vista della nuovissima Tokyo Sky Tree, attualmente la torre più alta del mondo (634 metri). Purtroppo non è ancora aperta al pubblico e possiamo fare solamente qualche scatto dall'esterno.


Puntuale come al solito, arriva il traghetto. Beh, chiamarlo traghetto è un pò riduttivo, forse è meglio "astronave acquatica"!!! Ad ogni modo, saliamo e ci godiamo la gita sul fiume fino ad arrivare a Odaiba. Ehm, a dire il vero io ho un pò dormito anche...

due foto del traghetto appena arrivati a Odaiba, sullo sfondo potete vedere anche il Rainbow bridge


un altro tipo di traghetto, mooooolto più scarso del nostro...pfuit...pivelli! NABBI!!!

panoramica con il rainbow bridge, chiamato in questo modo perché di notte, parte della sua struttura si illumina con i colori dell'arcobaleno

Odaiba è veramente "tappezzata" di centri commerciali ma non so perché, non entriamo da nessuna parte (non preoccupatevi, rimedierò nel day 11!). Ci avviamo quindi verso la zona con la ruota panoramica, il palazzo della Toyota, e il centro commerciale Venus Fort. Mentre alcuni optano per un giro sulla ruota, io ed altri tre compagni di viaggio andiamo dritti dritti verso il Gundam!









ecco il Gundam da lontano...

...e il Gundam da vicino!


Le foto non rendono assolutamente l'idea, ma è veramente enorme! Io non sono un fan della serie, ma sono rimasto veramente colpito! E il bello deve ancora venire. Mentre sono la che scatto qualche foto cercando l'angolazione giusta, parte una base musicale (credo un brano tratto dalla colonna sonora dell'anime) e come per magia gli occhi del Gundam si illuminano! Ma non finisce qua! Dopo un pò, inizia anche a muovere la testa, e dalle prese d'aria anteriori esce anche del fumo! Stupendo, e tutto seguito come sempre dalle simpaticissime espressioni di stupore dei giapponesi presenti! Ho anche un filmato dell'evento, ma lo vedrete più avanti...




ecco uno dei momenti in cui il Gundam muove la testa, ed il fumo esce dalle prese d'aria anteriori


Soddisfatti, torniamo al punto d'incontro (la ruota panoramica) e prendiamo la Yurikamome line, un trenino completamente automatico che viaggia su una specie di monorotaia ad una ventina di metri da terra. Il treno arriva fino alla stazione di Shinbashi, passando attraverso il Rainbow Bridge, ma non tanto per dire, ci passa proprio dentro! Anche di questo ho i filmati, e indovinate un pò, per vederli dovrete aspettare :)

Bene, a presto per il day 10! 



Post a Comment