Sunday, May 27, 2012

Giappone - Hasselblad point of view

Siamo arrivati ad uno degli ultimi post sul viaggio in Giappone di quest'anno, ma non preoccupatevi, ho già in mente di iniziare una serie di post di avvicinamento al viaggio che ho intenzione di fare il prossimo anno, ovviamente sempre in Giappone! Oggi ho deciso di mostrarvi le foto che ho scattato con la mia amata Hasselblad!
Per chi non la conoscesse, la Hasselblad (quella che ho usato io è il modello 503CX) è una macchina fotografica analogica medio formato. I negativi prodotti da questo tipo di macchina misurano 6cm x 6cm, quindi molto più grandi dei classici 35mm. Personalmente uso poco le pellicole negative, puntando molto sulle diapositive. Non è da molto che le ho "scoperte" ma è stato amore a prima vista, soprattutto con le straordinarie FujiChrome Velvia 50.
Una volta sviluppate, le digitalizzo mediante l'uso di uno scanner e aggiungo qualche effetto con photoshop, come vignettatura, aumento del contrasto e qualche altra cavolatina.
Visto che ho già concluso il resoconto del viaggio, in questo post mi limiterò ad aggiungere dei commenti ad alcune foto.


dettagli del parco che porta all'ingresso del Kunkaku-ji, il padiglione d'oro

i giardini sono sempre molto curati, ed è praticamente impossibile non scattare almeno una foto...

alcuni ciliegi all'ingresso del tempio Ninna-ji

dettagli e panoramiche nel complesso del tempio Kiyomizudera


petali di ciliegi ovunque!







dettagli e persone nella zona di Arashiyama









alcuni scatti del meraviglioso santuario Fushimi Inari


una foto che racchiude in sè l'essenza del Giappone


dettagli e scatti vari realizzati a Osaka





i mille origami che ho lasciato vicino al monumento della pace, ad Hiroshima

il monumento della pace


il bomb dome, l'unico edificio "sopravvissuto" all'esplosione della bomba atomica

panoramiche del lago Shinobazu, a Ueno - Tokyo


l'incredibile Gundam alto 18mt a Odaiba, l'isola artificiale di Tokyo



Post a Comment